Ormai non è più mistero che Instagram ha deciso di togliere il numero di like sotto ogni post che appare sul vostro schermo. Ora vedremo solo “piace a smnphoto e ad altre persone”. Ma quante saranno queste «altre persone»? Questo dato non è più reso pubblico o meglio lo può sapere solo l’utente che ha pubblicato il post.
Dopo la prima fase test condotta in Canada questa nuova versione del social delle foto instantanee è sbarcato anche in Italia e ormai il fenomeno si è esteso a livello mondiale.
Chi vedrà i like sarà solo l’utente diretto interessato. Una novità che a primo avviso può sembrare una cosa da poco ma che in realtà nasconde una realtà enorme. Noi vediamo sempre la punta dell’Iceberg. Sotto infatti c’è una rivoluzione epocale per l’utilizzo dei social. Come dichiarato da Tara Hopkins, head of public policy della piattaforma per Europa, Medio Oriente e Africa,”Vogliamo che sia un luogo dove tutti possano sentirsi liberi di esprimere se stessi. Ciò significa aiutare le persone a porre l’attenzione su foto e video condivisi e non su quanti like ricevono”.

Più spazio alle interazioni, al racconto di sè e meno al giudizio degli altri. Questo ha dettato le linee guida anche del recente restyling della grafica di Instagram che ha in certo modo messo in secondo piano l’importanza dei follower. Il famoso uovo dei record https://www.instagram.com/world_record_egg/ coni suoi 7,7 milioni di followers e 53.858.588 like oggi potrebbe apparire senza nessun numero e sembrare un semplicissimo e bellissimo uovo. La scomparsa dei like, che ora è solo un test, potrebbe davvero diventare realtà da un giorno all’altro se così decideranno il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg e la sua numero due Sheryl Sandberg. L’obiettivo sarebbe quello di ridurre i confronto ma sarà veramente così?
I primi dati danno un’impennata dei post per aumentare la presenza nel social e soprattutto un’aumento dei contenuti video delle stories con un focus sempre più su noi stessi con contenuti autentici e arricchendo il social che gode di una crescita esponenziale con oltre 95 milioni di post pubblicati ogni giorno.