Studio fotografico Fassanelli Fashion Food Corporate

Parlare di servizi fotografici per e-commerce per il settore abbigliamento oggi vuol dire addentrarsi in un settore all’apparenza semplice ma che in realtà può divertare tortuoso.
Come per ogni produzione si parte dalla definizione del budget di spesa. Le aziende, affascinate dal magico mondo degli shop on line, dove tutto appare automatico e dove tutti gli store on line sembrano vendere e guadagnare tantissimo, spesso ingnorano il fatto che la vendita non è altro che il risultato di un progetto, di una strategia che comprende anche l’e-commerce. Ma questa è una storia detta e ridetta. Vendere on line ha le stesse problematiche della vendita off line con la differenza che per mettere in evidenza l'”insegna” del negozio bisogna utilizzare tutte le tecniche e strategie di web marketing che oggi va oltre le semplice keywords proposte da Google ma  bensì, una fitta interazione di tecniche composte da social network, influencer, keywords, direct marketing e altro ancora.
Ma torniamo ai contenuti per lo shop on line. Ci sono diversi approcci a questo servizio: c’è chi predilige lo scatto prettamente tecnico, quindi viene “tagliata” la testa per non distrarre troppo l’attenzione sul modello/a;
c’è chi invece predilige realizzare una sorta di catalogo on line su fondo neutro;
c’è ancora chi realizza un patchwork di immagini tra figura intera, close up e piano americano per dare una diversa interpretazione del capo dando un’immagine dinamica all’outfit.
Sostanzialmente ci sono diverse correnti di pensiero e diversi gusti. La soluzione migliore non esiste, per fortuna esistono le idee e i gusti diversi gli uni dagli altri.
Ma cosa conta in realtà? Quello che a mio avviso deve essere un punto di partenza, nella realizzazione di un shooting per e-commerce, deve essere sempre la qualità. Qualità perchè il capo che si vuole vendere deve essere più bello di quello che è in realtà. Quindi quando realizziamo lo shooting, bisognerebbe puntare non tanto al rapporto costo/scatto ma alla capacità di rappresentare il capo in tutta la sua “bellezza” e qualità dei dettagli. La qualità dello scatto si ottiene utilizzando gli strumenti, le attrezzature idonee e la capacità di trattare nella maniera più efficente in post produzione gli scatti realizzati. L’idea di realizzare dei contenuti per il vostro negozio on line con foto di scarsa qualità, spesso bruciate perchè non opportunamente trattate per ottenere fondi bianchi omogenei, è sicuramente un errore madornale. Sarebbe come dire preparo la vetrina con gli scarti di magazzino tanto i clienti mi conoscono e guardano l’etichetta del prezzo. Ricordiamoci sempre che nel commercio elettronico e non la merce bene esposta si vende sempre quasi da sola.

Studio fotografico Simone Fassanelli fashion food corporate
Share